Hotel Ukraina 4* (-5%)

logoukraina

Hotel Premier Palace

logopremier

Hotel Kreshatyk 4* (-5%)

logokreshatyk

Golden Gate a Kiev (il portone d'oro)

 

Un'altro noto monumento in via Volodymyrska è Zoloti Vorota (II Portone d'Oro o Golden Gate), contemporaneo alla cattedrale di Santa Sofia. Il portone, con la rappresentazione della chiesa dell'Annunciazione in superficie, servì da ingresso principale nella città di Yaroslav insieme alla parte rimasta delle fortificazioni fatte con i terrapieni. Quasi tutta la costruzione di Zoloti Vorota fu rovinata, ricoperta di terreno e dimenticata. Nel 1834 i resti dei terrapieni furono scavati e furono trovati i resti del portone. Zoloti Vorota fu restaurato e i resti della decorazione antica furono nascosti dentro una costruzione che riprendeva lo stile dell'antica Russia.

Vicino al portone è stato eretto il monumento di Yaroslav il Saggio che tiene in mano il modello della cattedrale di Santa Sofia.

La moderna via Yaroslav Val coincide con la linea del terrapieno che circondò la Città Alta in periodo medioevale. Qui si trova un edificio in stile moresco, in cui ora alloggia Doma Actyora (La Casa del Attore). Dall'altra parte di Zoloti Vorota comincia via Priorizna che scende fino a Kreschatic. Lungo questa via troviamo II Teatro Drammatico, il monumento di Les Kurbas, e la statua di Panicovskyi, personaggio letterario comico del romanzo "Vitello d'Oro" degli autori I. Ilf e E. Petrov.

blocco1

boxtelefoni

blocco3

blocco4

1000 caratteri rimanenti